Concerto dell’Orchestra dei Licei Musicali del Veneto

Teatro "Da Ponte", Mercoledì 17 febbraio, ore 17.00

Data di Pubblicazione

07 febbraio 2024

Tipologia

Comunicato stampa

La grande musica d’autore torna al Teatro Da Ponte con il Concerto dell’Orchestra dei Licei Musicali del Veneto - diretta del Maestro Simone Genuini - in programma il prossimo mercoledì 14 febbraio. «Siamo felici di ospitare nel nostro teatro questa straordinaria Orchestra - commenta l’Assessore alla Cultura Antonella Uliana - formata da circa ottanta ragazzi provenienti dai licei musicali di tutto il Veneto. Un ruolo importante per Vittorio Veneto, Città della Musica, è infatti quello di promuovere e valorizzare la musica tra i giovani. Ecco il fondamentale significato di questo bellissimo evento pienamente in linea con i nostri obiettivi».
Un progetto che è al contempo artistico e formativo; un accordo di rete - che sul progetto si fonda - fra tutti gli otto Licei Musicali del Veneto, un Comitato Artistico composto da docenti di strumento di ognuno dei Licei, oltre che da alcune figure organizzative; una procedura di audizioni che si rinnova ogni anno; un Direttore d’orchestra esperto di orchestre giovanili; tante famiglie appassionate come i loro figli.
Sono questi gli «ingredienti» che formano e sostengono l’attività dell’Orchestra dei Licei Musicali del Veneto, composta da circa 80 ragazzi che studiano presso i Licei Musicali e che hanno aderito, come parte integrante della loro offerta formativa, a queste sezioni speciali dove si studia musica d’insieme e pratica strumentale. Sono numeri importanti, così come importante, e pienamente nel solco della nostra tradizione musicale, è il repertorio che presentano: Beethoven, Vivaldi, Sibelius, Schubert, Marquez …
Da tutti i Licei Musicali del Veneto provengono anche i Docenti che formano il Comitato Artistico, che seguono i ragazzi e li preparano in questa loro avventura, scelgono le linee strategiche dell’attività e i repertori. Mentre il compito di mettere assieme il tutto, in armonia (è proprio il caso di dirlo) con i docenti preparatori, è demandato ad un’eccellenza: il Maestro Simone Genuini, esperto di orchestre giovanili e docente presso l’Accademia di Santa Cecilia in Roma, che ha amato fin dall’inizio questo progetto e che dirigerà i nostri giovani nel prossimo concerto di Vittorio Veneto.
A Vittorio Veneto, alle 17:00 di mercoledì 14 febbraio, presso il Teatro comunale «Lorenzo Da Ponte», l’Orchestra darà prova di sé con l’entusiasmo e la competenza che la contraddistingue, frutto di un processo formativo che ha consentito uno sviluppo e un perfezionamento che si basa, fra l’altro, sull’esecuzione di parti originali dei brani che si eseguono.
L’appuntamento del 14 febbraio ha il significato di una tappa di crescita, dove l’Orchestra potrà condividere con autorità e pubblico le sensazioni che solo la musica riesce a trasmettere, nel nostro caso una musica d’insieme curata, appassionata, armoniosa; un messaggio emozionante e comunicativo a tutti i livelli del nostro sentire.
Il M.o Simone Genuini, è titolare di diverse specializzazioni concernenti la musica per orchestra e la Direzione di ensemble giovanili. Dirige, dalla sua fondazione, la JuniOrchestra, l’Orchestra giovanile dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia in Roma.
Ha conseguito riconoscimenti in campo nazionale e internazionale, fra cui, nel 2013, il Premio Imperiale delle Arti per la sezione giovanile. Ha collaborato, sia come pianista sia per la direzione, con numerosi enti lirici, con la RAI radiotelevisione italiana, oltre che con solisti quali Angelo Persichilli, Shlomo Mintz, Stefano Bollani, Andrea Oliva, e con compositori come Luciano Berio, Aldo Clementi, Luis Andriessen, Fabio Vacchi, Betsy Jolas.
Fra le orchestre dirette annovera l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Bucarest, i Solisti del Teatro dell’Opera di Roma, l’Orchestra da camera ‘Benedetto Marcello’.
È docente di Esercitazioni Orchestrali e Direzione d’orchestra, formatore di Metodologia e pratica della musica d’insieme, oltre ad essere autore del manuale ‘Giochi d’orchestra, esercizi per suonare insieme’, testo che raccoglie il suo pensiero maturato con l’esperienza. Fa parte del Comitato per l’apprendimento pratico della musica costituito presso il Ministero dell’Istruzione e del Merito.

Ultima modifica: mercoledì, 07 febbraio 2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio !

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri