55° Concorso Nazionale Corale Trofei "Città di Vittorio Veneto". Pubblicato il regolamento dell'edizione 2022

Il prossimo appuntamento con il Concorso Nazionale Corale Trofei «Città di Vittorio Veneto» è fissato per il 27, 28 e 29 maggio 2022.

«Si tratta della 55° edizione - spiega l’Assessore alla Cultura del Comune di Vittorio Veneto, Antonella Uliana - e dunque di un evento significativo nella storia del più longevo concorso italiano legato al mondo della coristica. In questi giorni - continua Uliana - è stato pubblicato il regolamento. FENIARCO (Federazione Nazionale Italiana Associazioni Regionali Corali), ASAC (Associazione per lo Sviluppo delle Attività Corali) e ANA (Associazione Nazionale Alpini) hanno già confermato anche per il prossimo anno la loro consolidata collaborazione con noi».

Il concorso prevede cinque diverse competizioni: Categoria A: Polifonia sacra a cappella originale d’autore; Categoria B: Cori di voci bianche; Categoria C: Canto polifonico di ispirazione popolare; Categoria D: Vocal pop-jazz, gospel e spiritual; Categoria E: Gruppi vocali. La 55a edizione prevede premi e rimborsi per un totale di € 36.000.  Oltre ai premi per i primi tre classificati di ogni categoria, premi speciali andranno alla miglior esecuzione di una composizione polifonica rinascimentale, al il programma che darà maggior rilievo a composizioni ed elaborazioni di autori italiani viventi, al migliore complesso veneto, al il direttore emergente con particolari doti tecnico-interpretative, al progetto-programma più interessante.

«Infine, - conclude l’Assessore Uliana - novità di quest’anno, un premio speciale andrà anche alla miglior esecuzione di una composizione o elaborazione di Efrem Casagrande (1924-1991), l’illustre musicista vittoriese a cui è dedicato il 27° Gran Premio «Efrem Casagrande» che si disputerà domenica 29 maggio 2022 con i vincitori di ogni categoria.

La direzione artistica della manifestazione è affidata al Maestro Carlo Berlese. Ad affiancare la Città di Vittorio Veneto nel lavoro organizzativo saranno FENIARCO, ASAC VENETO e la Sezione di Vittorio Veneto dell’ANA con il suo coro.