Stimulart Award - 2nd Eedition: al via un nuovo concorso di idee

Il tema è la musica come messaggio di pace, c’è tempo fino al 31 dicembre 2021

La seconda edizione dello STIMULART AWARD è ai nastri di partenza e, come anticipa la Assessore alla Cultura Antonella Uliana, «replica l’analoga iniziativa che già ha avuto ottimo successo lo scorso anno ed è organizzata dalla Città di Vittorio Veneto nel quadro delle attività contemplate in seno al progetto europeo Stimulart. Il progetto finanziato dal Programma Interreg Central Europe 2014-2020, ed è coordinato dal Comune ungherese di Jászberény».

Il tema del concorso quest’anno è la musica come messaggio di pace. «La nostra città infatti - continua Uliana – ospita importanti manifestazioni musicali come il Concorso Internazionale di Violino e il Concorso Nazionale Corale “Trofei Città di Vittorio Veneto. Nel corso dell’anno inoltre, sono tanti gli eventi musicali di pregio che caratterizzano l’offerta culturale di Vittorio Veneto».

Ma cosa può fare la musica per la pace in una città come la nostra che è simbolo della fine di un conflitto epocale come la Grande Guerra? A questa domanda l’Assessore Uliana risponde spiegando come «la musica sia un linguaggio con caratteristiche di universalità tali da renderla in grado di superare le barriere - soprattutto culturali - che dividono i popoli. Può unire e cambiare le nostre vite facendo da catalizzatore ai processi di pace. Ai concorrenti viene dunque chiesto di produrre la propria opera interpretando lo spirito di questa forma d’arte come messaggio di pace»

Il concorso Stimulart Award, seconda edizione, è rivolto a tutte le imprese culturali e creative: aziende, associazioni, liberi professionisti, artisti senza posizione giuridica che hanno sede legale o operativa nel Comune di Vittorio Veneto e nei Comuni del Vittoriese e cioè Cappella Maggiore, Cison di Valmarino, Colle Umberto, Cordignano, Follina, Fregona, Miane, Revine Lago, Sarmede, Tarzo. Per i soggetti senza posizione giuridica farà fede la residenza. Obiettivo del concorso è la realizzazione di un oggetto che rappresenti «Vittorio Veneto città della musica e della pace». L'oggetto sarà poi utilizzato dall'Amministrazione Comunale come dono per gli ospiti istituzionali e privati invitati nelle cerimonie e manifestazioni. Il partecipante può interpretare il concorso mediante la propria sensibilità e può utilizzare qualsiasi tipo di materiale purché la sua creazione sia di facile riproducibilità e abbia costi contenuti. Essa dovrà inoltre avere una dimensione minima di 5x5x5 cm e una massima di 20x20x20 cm. Il concept del progetto e le schede tecniche per la sua riproduzione rimarranno di proprietà del Comune di Vittorio Veneto. Il bando di concorso è scaricabile dal sito del Comune di Vittorio Veneto.