Facciate Storiche. Nuove opportunità d'intervento. Incontro pubblico, venerdì 2 ottobre 2020 ore 17.30

L’Amministrazione comunale di Vittorio Veneto guarda con grande interesse al tema del recupero e del restauro delle facciate degli edifici storici. Per questo, nei mesi scorsi, è stato sottoscritto un Accordo di collaborazione che coinvolge la Soprintendenza, l’Università degli Studi di Trieste e il Consiglio Nazionale delle Ricerche, finalizzato proprio all’indagine, allo studio e al recupero delle facciate dei palazzi del centro storico di Serravalle. Nell’ambito di tale iniziativa il Comune ha già fatto realizzare la scansione tridimensionale delle facciate di alcuni edifici, dalla quale possono essere tratti dati utili a definire possibili interventi e che è disposizione dei privati e dei loro professionisti.

Ora, per informare adeguatamente tutti gli interessati su quanto fatto, sui possibili sviluppi e sulle nuove opportunità, l’Amministrazione Comunale ha organizzato un incontro pubblico che avrà luogo venerdì 2 ottobre 2020, alle ore 17.30, presso l’Aula Civica del Museo della Battaglia di Vittorio Veneto.

Visto il numero limitato di posti disponibili, ed in ottemperanza alle misure rese necessarie dall’emergenza sanitaria in corso, la prenotazione è obbligatoria (compilando il modulo on line alla pagina web www.comune.vittorio-veneto.tv.it/facciate.html entro il 30.09.2020); in ogni caso, anche chi non sarà presente in sala potrà seguire in diretta l’evento via web (www.facebook.com/comunevittorioveneto ; www.youtube.com/comunevittorioveneto) o tramite l’emittente televisiva locale “La Tenda TV”.

All’incontro interverranno, oltre al Sindaco Antonio Miatto ed alla Dirigente dell’area tecnica del Comune Alessandra Curti, il Soprintendente Fabrizio Magani ed Erminio Canevese della società Virtualgeo.  Oltre a realizzare le restituzioni fotogrammetriche delle facciate, la Virtualgeo ha effettuato scansioni laser 3D con le quali - grazie alle proprie attività di ricerca applicata e per la prima volta a livello internazionale - è stato possibile elaborare una serie di rappresentazioni tridimensionali denominate Advanced 3D, consentendo di eseguire anche indagini di metrologia e analizzare le deformazioni geometriche delle facciate stesse («spanciamenti» e «fuoripiombo»).

Con questa nuova iniziativa, finalizzata ad offrire adeguata informazione e supporto ai proprietari degli edifici ed ai professionisti del settore, il Comune di Vittorio Veneto conferma dunque il suo impegno, insieme agli altri enti coinvolti, per il recupero e la salvaguardia dei centri storici.