Il Circolo dei Dipendenti del Comune dona 1.700 € alla casa «Mater Dei» di Vittorio Veneto

Lo scorso 23 dicembre, su iniziativa del Circolo dei Dipendenti del Comune di Vittorio Veneto, al teatro Da Ponte è andato in scena "Il Canto di Natale", tratto dalla celebre opera di Charles Dickens.

Lo spettacolo, che è stato particolarmente gradito dalla cittadinanza - vedendo gremito il teatro e facendo registrare il tutto esaurito, - aveva finalità benefiche.

È stato infatti organizzato per reperire fondi a favore della Casa «Mater Dei» di Vittorio Veneto, istituzione della Diocesi che accoglie «donne gestanti e madri, anche minorenni, con figli fino ad otto anni senza distinzione di cultura e di religione».

La somma raccolta, pari a 1.764,50 €, è stata consegnata in questi giorni a Suor Carmelita, direttrice della struttura.

La casa «Mater Dei» offre assistenza a giovani donne «segnate da una femminilità e maternità ferite, in situazioni di disagio o di difficoltà sotto il profilo delle relazioni familiari, parentali, sociali e bisognose di tutela».