Inaugurazione: sabato 16 marzo 2019 alle ore 18.00 – Ridotto del Teatro Da Ponte. Dall’immagine all’immaginazione. Maestri del ‘900 italiano. Generazione anni 1910/1930

Dall’immagine all’immaginazione. Maestri del ‘900 italiano. Generazione anni 1910/1930, aprirà al pubblico domani, sabato 16 marzo 2019, alle ore 18.00.

La mostra - che presenta ai visitatori le opere di dieci protagonisti della pittura italiana del Novecento - sarà ufficialmente inaugurata nel corso di una cerimonia che si terrà al Ridotto del Teatro Da Ponte.

Gli artisti esposti nelle sale di Palazzo Todesco sono Gianni Ambrogio, Paolo Baratella,

Saverio Barbaro, Domenico Boscolo Natta, Eugenio Carmi, Giorgio Celiberti, Lucio Del Pezzo, Lino Dinetto, Mimmo Rotella e Sergio Sarri, tutti interpreti di un’epoca - il Novecento - segnata da due guerre mondiali, da profondi cambiamenti e da violenti fenomeni sociali.

Un periodo contraddittorio e spesso caratterizzato da impetuosi scatti in avanti della storia. Ognuno dei 10 Maestri in mostra a Palazzo Todesco affrontò a suo modo quegli anni difficili esprimendo però sempre l’intelligenza e la grande originalità testimoniata dalle opere che il pubblico potrà ora ammirare a Vittorio Veneto.

Alla cerimonia di apertura presenzieranno il sindaco Roberto Tonon, l’Assessore alla Cultura Antonella Uliana e Maurizio Pradella, curatore della mostra e del ricco catalogo realizzato - in occasione di questo importante evento culturale - con i contributi critici di Eliana Bevilacqua, Giorgio Di Genova, Maria Lucia Ferraguti, Sandro Gazzola, Maurizio Pradella e della stessa Antonella Uliana.

La mostra sarà visitabile fino al prossimo 23 giugno.