Bgirl Lexy Alessandra Cortesia, argento olimpico nella Breakdance agli Youth Olympic Games di Buenos Aires, a Vittorio Veneto in occasione di «Art in Park»

Sabato e domenica i giovani writers protagonisti di «Art in Park» trasformeranno il multipiano di piazza delle Medaglie d’Oro in una grande tela sulla quale dare libero sfogo alla propria arte.

L’evento sarà accompagnato da una serie di performance artistiche che inizieranno a partire dalle 14.30 di ognuna delle due giornate.

La breakdance, grazie alle esibizioni organizzate dagli Street Warriors Crew, reciterà un ruolo di primo piano con Alessandra Cortesia a fare da assoluta ospite d’onore.

A tutti gli appassionati della disciplina, Alessandra è nota come Bgirl Lexy.

Diciott’anni, trevigiana di Santa Lucia di Piave, Alessandra Cortesia, nell’ottobre del 2018, si è aggiudicata una medaglia d’argento alla terza edizione dei Giochi Olimpici Giovanili di Buenos Aires, una grande kermesse sportiva che il Comitato Olimpico Internazionale ha creato perché ne fossero protagonisti atleti fra i 13 e i 18 anni.

Questo successo le è valso anche la nomina ad Alfiere della Repubblica, attestato d’onore che il presidente Sergio Mattarella le ha conferito assieme ad altri 29 giovani, nati fra il 1999 e il 2008, che - con il loro impegno - hanno saputo diventare «modelli positivi di cittadinanza» ed «esempi dei molti ragazzi meritevoli presenti nel nostro Paese».