Palazzo Todesco. La mostra “Res Bellica” prolungata fino al prossimo 31 Dicembre 2018

“Res Bellica” la mostra del Centenario dedicata alla Grande Guerra ed aperta a Palazzo Todesco dallo scorso agosto era destinata a concludersi l’11 novembre.

La data era stata scelta perché fortemente simbolica: in quel lontano giorno del 1918, all’interno di un vagone ferroviario nella foresta di Compiègne in Piccardia, fu infatti firmato l’armistizio che poneva termine ai combattimenti sul fronte francese.

Quell’atto scriveva - di fatto - la parola “fine” alla storia del primo conflitto mondiale.

“Res Bellica”, invece, rimarrà aperta fino al prossimo 31 dicembre.

«Il gradimento dimostrato da parte del pubblico - spiega l’Assessore Barbara De Nardi - e l’alto numero di visitatori che - in alcuni fine settimana - ha fatto registrare anche punte di quasi 500 ingressi, hanno convinto l’Amministrazione a mantenere aperta la mostra sino a fine a anno».

«Buona parte del successo di questa operazione - continua l’Assessore De Nardi - si deve anche all’impegno della Consulta delle Associazioni d’Arma che hanno garantito in questi mesi il servizio di guardiania e che continueranno ad assicurarlo sino alla conclusione di “Res Bellica”». 

La mostra - ad ingresso gratuito - sarà visitabile tutte le domeniche sino a fine anno con orario 10.00-12.00 e 15.00-19.00.