Eventi del prossimo Week End

Il prossimo fine settimana a Vittorio Veneto si presenta particolarmente ricco di appuntamenti. La parte del leone sarà recitata dal Raduno del Centenario dei Paracadutisti che invaderanno pacificamente la città il sabato e la domenica. Accanto a questo evento se ne affiancheranno però altri che riguarderanno la storia, l’arte e la cultura. Insomma ce n’è davvero per tutti i gusti!

Venerdì 28, dalle 09.30 alle 14.00, il Teatro Da Ponte ospiterà una conferenza a tema storico - organizzata da SPI-CGIL - sui temi della Grande Guerra e del lavoro.

La giornata di venerdì sarà caratterizzata anche dalla Maratona di Lettura organizzata dalla Regione Veneto, alla quale prenderanno parte la Biblioteca Civica e quelle di Cappella Maggiore, Conegliano, Fregona, Mareno di Piave, Pieve di Soligo, San Vendemiano e Vazzola. L’iniziativa proseguirà anche l’indomani con un momento dedicato ai più piccoli, programmato per le 17.30 in Sala Ragazzi.

Il sabato si aprirà invece alle 9.30 con l’Alzabandiera organizzato dalla FLAEI CISL – Federazione Lavoratori Aziende Elettriche Italiana, in Piazza del Popolo, per commemorare il Centenario.  Seguirà alle 10.30 la Santa Messa presso la Centrale di Nove.  

Dalle 9.30 alle 12.00 invece, il Teatro Da Ponte farà da cornice al convegno “Nike. Le forme della memoria” organizzato dalla Delegazione Vittoriese di Cultura Classica. La sera alle 20.45 - collegata al convegno - è prevista la rappresentazione dei “Persiani” di Eschilo, messi in scena dall’Accademia Da Ponte.  

Alle 15.00 il Centro Italiano Femminile aprirà il proprio anno sociale presso la Biblioteca Civica con un incontro intitolato “Quei meravigliosi anni 70. Allora… E ora? Scopriamolo insieme” con la presenza del cantautore Fiorenzo Stefan.

Il pomeriggio si concluderà con un coinvolgente appuntamento musicale che unirà l’Italia alla Germania nello spirito di pace del Centenario: il chiostro del Collegio di San Giuseppe vedrà infatti esibirsi alle 18.00 i cori della “Christian-Rauch-Schule” di Bad Arolsen e quello giovanile “Singoversound” di Vittorio Veneto in un concerto dal titolo “Cantando oltre i confini - Singen über die Grenzen hinweg”.