Vittorio Veneto al via della finale nazionale del Palio delle Botti come prima classificata

Vittorio Veneto approda alla finale nazionale del Palio delle Botti.

La manifestazione è nata nel 2007 per festeggiare i primi venti anni di attività dell’Associazione Nazionale Città del Vino con l’intento di coinvolgere tutte le regioni d’Italia.

L’episodio conclusivo dell’evento si disputa ogni anno in una località diversa con la partecipazione di un numero sempre crescente di città che si caratterizzano per la cultura del vino.

Le gare di avvicinamento alla finale dell’edizione 2018 si sono svolte in 11 centri della Penisola dove sono state organizzate altrettante sfide locali. Da esse sono emerse le 8 città finaliste che si schiereranno sulla griglia di partenza dell’ultimo appuntamento - previsto a Valdobbiadene - per concorrere al titolo nazionale.

Vittorio Veneto si presenta al via prima in classifica avendo accumulato ben 92 punti nelle varie gare locali. A seguire le altre finaliste: Suvereto (LI) con 89 punti, Refrontolo (TV) con 73 punti, Nizza Monferrato (AT) con 63 punti, Cavriana (MN) e Furore (NA) entrambe con 58 punti, Avio (TN) con 53 punti e Castelnuovo Berardenga (SI) con 49 punti.

A completare la rosa delle 10 Città del Vino finaliste si aggiungono Maggiora (NO) detentrice dell'ultimo Palio disputato nel 2017 e Valdobbiadene, città ospitante, che accedono di diritto.

La corsa valevole per la conquista del drappellone nazionale si terrà il giorno 7 ottobre alle ore 15.00.