Avversità atmosferiche novembre 2019 - Ulteriore censimento eventuali danni al patrimonio privato e produttivo

Con Ordinanza n. 622/2019, a seguito dei gravi danni causati dagli eventi calamitosi del novembre 2019 che hanno colpito il territorio del Veneto, è stato nominato il Presidente della Regione del Veneto quale Commissario delegato.


Il Commissario delegato, ai sensi dell’art. 1, commi 1 e 2, della O.C.D.P.C. n. 674/2020, deve identificare le ulteriori misure urgenti e necessarie per il superamento dell’emergenza e per la riduzione del rischio residuo nelle aree colpite dagli eventi calamitosi, come statuito alla lettera e) dell’art. 25, comma 2, del D.lgs. n. 1/2018.

Con Ordinanza n. 1/2020 il Commissario ha individuato il dott. Nicola Dell’Acqua quale Soggetto incaricato della predisposizione di ogni attività inerente alla redazione e alle verifiche del Piano da redigersi. Conseguentemente, al fine della quantificazione dei fabbisogni complessivi, da predisporsi entro 90 giorni dalla pubblicazione dell’Ordinanza, le Amministrazioni devono indicare i fabbisogni relativamente alla realizzazione di interventi, anche strutturali, per la riduzione del rischio residuo nelle aree colpite dagli eventi calamitosi.

Il Comune, come da nota pervenuta dal Commissario dott. Dell’Acqua in data 21/07/2020, ha il compito di raccogliere le ricognizioni dei danni ad opera dei privati cittadini e delle attività economiche, inviandole successivamente agli uffici regionali deputati alla determinazione del contributo concedibile.

Si invitano pertanto i privati cittadini e i titolari di attività economiche ricadenti nel territorio comunale, eventualmente danneggiati dagli eventi meteo del novembre 2019,

A FAR PERVENIRE LA DOCUMENTAZIONE CONTENENTE LE RICOGNIZIONI DEGLI EVENTUALI DANNI PER MEZZO DELL'APPOSITA MODULISTICA ENTRO E NON OLTRE LE ORE 24:00 DEL 30/08/2020.

I moduli dovranno pervenire tramite: ​

  • consegna a mano presso l’Ufficio “Sportelli SUE - SUAP”, c/o “Terrazza Concordia” - Ex Polizia Locale;
  • trasmissione via email: amministrativaterritorio@comune.vittorio-veneto.tv.it;
  • trasmissione via PEC: pec.comune.vittorioveneto.tv@pecveneto.it.

Al modulo deve essere allegata copia del documento di identità in corso di validità.

Tutta la documentazione ritenuta opportuna per la descrizione dei danni dovrà essere conservata dal segnalante e presentata quando il Comune la richiederà.

Il modulo è disponibile nella sottostante sezione e presso l’Ufficio sopra elencato.